Pubblicato da: la Legionaria | 26 maggio 2007

All you need is…

love_water_beach_bg.jpg

Vabbè, è banale. Ma, come tutte le cose che minimizziamo dietro la dicitura “banale”, non lo è affatto, proprio no.

Che stupidi, siamo. Sembra che tutta la nostra vita sia consacrata a rovinare ciò che viviamo o potremmo vivere. Cerchiamo di “possedere” tutto ciò che esiste, dentro e fuori di noi. Il possesso è una forma di controllo che distrugge ciò che gli capita sotto le sgrinfie. A meno che la cosa che intende controllare non sia più furba, nel qual caso costringe chi lo pratica ad una vita infernale e frustrante, all’inseguimento impossibile e mai soddisfatto.

Perchè non ci disponiamo a vivere l’attimo, e basta?

Perchè abbiamo così poca fiducia in noi e nella vita? Perchè pensiamo che quest’onda qua sopra ci porterà inesorabilmente via per sempre ciò che abbiamo? Perchè, invece, non pensiamo che arriva a darci la gioia di poter riscrivere cento e cento volte ancora, su questa tavolozza di sabbia bagnata che è la vita, i nostri sentimenti, vivi e rinnovati?

Basta. Sono stanca. E stufa. Non voglio più farmi rovinare il Presente da Ciò Che Non C’è (che potrebbe arrivare, che potrebbe NON arrivare, che potrebbe esserci di più o di meno ecc ecc ecc ecc).

Annunci

Responses

  1. Tutto cambia, tutto si muove.
    Niente è eterno.
    Non attaccarti a qualcosa, perché lo fissi in mente in una data maniera e ogni suo cambiamento che stravolga anche minimamente la tua memoria di esso provoca malessere.
    Renditi conto che non ti devi affezionare al ricordo di qualcosa, ma al qualcosa stesso, nella sua immutabile mutabilità.

  2. Machebravo, figliuolo!!!!
    (mi chiedo… avrai senza dubbio avuto una GRANDE insegnante di lettere…) 😀

  3. Ho letto qst righe…mi sn commossa..xkè c’è scritto tt qll ke mi succede sempre..nn mi fido di me stessa..e mando all’aria tutto..e adesso sto litigando con tutti…AIUTO!

  4. @Monica: dai, vieni anche tu. Scavalca anche tu la barricata per venire dall’altra parte. E’ difficile, anzi durissima, ma dall’altra parte è tutto un altro vivere. Non che io ci sia già, ma quello che vedo da qui mi conforta… peace ‘n’ love!!! 🙂

  5. […] fatto è che, in un  post di qualche tempo fa , dal sornione titolo “All you need is”, io ho utilizzato una foto un po’ […]

  6. Non c’è nessuno che può stabilire se sia giusto o meno sperare che i sentimenti siano eterni, non c’è una sponda della bella vita e una brutta di chi ricerca l’amore eterno, semplicemente ogni essere umano ricerca la propria felicità (anche attraverso l’amore), non spetta a nessuno dire come debba agire per ottenerla e non spetta a nessuno dire se sia preferibile ricercare l’amore infinito o essere continuamente pronti a rinnovare i propri sentimenti.

  7. è vero! Del resto in pizzeria ognuno sceglie la pizza che vuole (poi se la paga)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: